Rize Grike
Tabelle grammaticali
Prassaì 3 Abblirìu 2020
Locuzioni Avverbiali e Avverbi di luogo
GricoItalianoEsempi
ambrò, mbrò, antìaavanti, drittoambrò 's to Teò = dinanzi a Dio; ambrò 's o frèa = vicino al pozzo; m'ùpe (mu ìpe) ca on ìdane ambrò sto spìti-tti = mi ha detto che l'hanno visto vicino a casa sua (di lei); àmo pànta ambrò ce depòi vòta = vai sempre avanti e poi svolta
apànu, pànu ,apà sopra àmo apà sti llàmmia ce scìsse ta sìka, na kàome skàddia jo scimòna = vai sul terrazzo e spacca i fichi, affinché facciamo fichi secchi per l'inverno; guàle o scìddho pu ndèviche apànu sto grovàtti = scaccia il cane che è salito sul letto
kau, akàu sotto ambuttìsti es ti tàlassa ce kkadèviche akàu kàu = si tuffò nel mare e scese giù giù"
stamèsa, mèsa in mezzo èsire ce èbbiche 's t'amèsa mèsa = tirò e colpì al centro (e prese in mezzo in mezzo); pòs to ìde mes ti ttàlassa encìgnase na fonàsi = allorché lo vide in mezzo al mare, cominciò a gridare
ampì dietro jurìzome ampì! = torniamo indietro! ampì stin pòrta = dietro la porta; tòsso cerò ampì = tanto tempo fa; àrte ampì = poco fa; ampì 'ss alìo cerò = dopo poco tempo ; ecimpì = lì dietro; apo-mpì = di dietro; ampì se mèa, ampì-mmu = dietro di me; ampisinò = ultimo; àmone ampì sto cìpo a ttèli no (na to) vrìki = vai dietro l'orto se lo vuoi trovare
tartèa artea diritto, verso tin ivrìkane artèa es Luppìu = la trovarono verso Lecce; artea pànu = verso sopra; etturtèa = da questa parte; artèa mbrò = verso avanti; artèa kàtu = verso sotto; àmo (t)artèa (t)artèa = vai dritto dritto
anàpoda dal rovescio vàle-to anàpota = mettilo al rovescio
puttù di qua na min diavì apucì, diàva 'puttù = non passare da lì, passa da qua
pùpeti da nessuna parte ma cìo e' ppào pùpeti = con lui non vado da nessuna parte; a ttèli na pài pùpeti, pè-mmu-to! = se vuoi andare da qualche parte, dimmelo!
pukanè, pukanène dappertutto ma sèna pào pukanène = con te vado dappertutto; dòke bàndo pukalùtte = bandì dappertutto
ep,ù pu dove cìo na pài epù tèli, ma manekhò-ttu = lui vada dove vuole, ma da solo
epusimà vicino a dove epusimà ton ìde? = dove (vicino dove) lo hai visto?
apùtte, pùtte da dove apùtte stè ce milà = da dove stai parlando; apùtten stè c'èrkese = da dove stai venendo; apùtten èrkete èrkete, emèa en ekkidèi = da dove viene viene, a me non importa
làrga, kùkkia lontano, vicino estèi poddhì makrèa o spìti-ssu? - dègghe estèi ettusimà = sta molto lontana la tua casa? - No sta qui vicino
macrèa, simà lontano, vicino estèi poddhì làrga ap'uttù? - dègghe, estèi kùkkia = sta molto lontano da qui? - no, sta vicino
ettusimà qui vicino stèi makrèa ja spìti? - dègghe, stèi 'ttusimà = abita lontano (sta lontano di casa?) - no, abita (sta) qui vicino
ettù òde qui ce cìo pu m'egàpa 'en ène òde, epìrte ap'òde = e colui che mi amava non è qui, è andato via (è andato da qui); ettù mìa forà òli emilùsane grìka = qui una volta tutti parlavano grico
ettupànu qui sopra attupànu (apò ettupànu) efènete tikanène = da qui sopra si vede tutto; ettupànu en ìmesta tìpoti = su questa terra (qui sopra) non siamo niente
ettucàu qui sotto 'ttukàu sta katòja ène pànta frìsco, òcce es to kalocèri = qui sotto gli scantinati fa (è) sempre fresco, persino d'estate"
ettumbrò qui davanti n. e.
ettumpì qui dietro n. e.
pupanu di sopra apupànu i llàmmia efènete i tàlassa = da sopra il terrazzo si vede il mare
panucàtu sottosopra evàlane òlo panukàtu (apànu ce acàu) = misero tutto sottosopra
ettumpì qui dietro dèla ttumpì sto manzanèmi ca e' ccànni ànemo = vieni qui dietro al riparo che non fa vento
ettumèsa qui per terra ettumèsa en èkhi tìpoti = qui per terra (qui in mezzo) non c'è niente
ecì, ecìna n. e.
ecipanu lì sopra ecipànu ekhì èna pu pànta mas kanonì = lassù c'è uno che sempre ci osserva
ecikau laggiù 'pu stèi o koràfi-ssu? - ecikàu sto Vràni = dove sta il tuo campo? - verso (lì sotto) Borgagne
ecimpì là dietro cimpì sto cìpo-mmu èxi mian òria sucèa = dietro al mio giardino c'è un bell'albero di fico
ecimbrò là davanti n. e.
apucì di là n. e.
ecisimà lì vicino t'àddha dìu estèune ecisimà = gli altri due stanno lì vicino
pleon ambrò più avanti pài kalà ettusimà? - àmo plèon ambrò an àddho spirì = va bene qui vicino? - vai più avanti un altro poco
pleon ampì più dietro iù? - epìrte pòddhin ambrò ghiùriso ampì = così? - sei andato troppo avanti, torna indietro
etturtèa da questa parte ti cànni ecirtèa manekhò-ssu? dèla etturtèa ma mas = che fai da quella parte solo? vieni da questa parte con noi
ettòssu qui dentro s'ùpa (su ìpa) non (na ton) vàli ettòssu, jatì on èvale ecèssu? = ti ho detto di metterlo qui dentro, perché lo hai messo lì dentro?
ecèssu lì dentro o lìko èvale o rusùni plèon ec'èssu = il lupo mise il naso più in dentro
ecirtèa da quella parte ton vrìkane ecirtèa es Luppìu = lo trovarono dalle parti di Lecce
pumpì di dietro eklàsti i ròta pompì = si è rotta la ruota di dietro
pumbrò davanti dèla pombrò! etorìete càddhio = vieni davanti! si vede meglio
apucèssu da dentro n. e.
èssu a casa (dentro) àmo èssu-su, ce 'vò pào èssu-mu = vai a casa tua ed io andrò (vado) a casa mia
èzzu fuori estè c'èrkete apòzzu = sta venendo da fuori
ciapèzzu là fuori èggua ciapèzzu! = esci lì fuori!
2012-2020
© www.rizegrike.com
info@rizegrike.com