Cuse ti' Fonì tu Gricu
Ascolta la voce del grico
A. Costa: Auschwitz
Auschwitz F. Guccini

Epèsana me àddhus acatò

Son morto con altri cento,
epèsana pu ìmona kècci: son morto che ero bambino:
javemmèno a' tin ciminèa, passato per il camino,
ce àrtena ìme ston ànemo. e adesso sono nel vento.
ce àrtena ìme ston ànemo. e adesso sono nel vento.
. .
Is Auschwitz ìche to chiòni : Ad Auschwitz c'era la neve:
o cannò andèvenne vàscia il fumo saliva lento
stin scichrìn imèra tu scimonìu nel freddo giorno d'inverno
ce àrtena ìme ston ànemo. adesso sono nel vento.
ce àrtena ìme ston ànemo. e adesso sono nel vento.
. .
Is Auschwitz tossi christianì, Ad Auschwitz tante persone,
ma manechà mali sciopìa"; ma un solo grande silenzio;
e' stravò : ma e’ tin canno ancora è strano: non riesco ancora
na ghelàso ittù ston ànemo. a sorridere qui nel vento.
na ghelàso ittù ston ànemo. a sorridere qui nel vento.
. .
Ivò rotò pos sozi àntropo Io chiedo come può l'uomo
na sciàsci 'nan adreffò-tu, uccidere un suo fratello,
ce puru ìmesta chijuni eppure siamo a milioni
is pùrgula ittù ston ànemo. in polvere qui nel vento.
is pùrgula ittù ston ànemo. in polvere qui nel vento.
. .
Ce ncora vrontà o cannùna, Ancora tuona il cannone,
ncora 'en e' cordomèno ancora non è contenta
'sce jèma o àntropo to ftinò, di sangue la bestia umana,
ce ncora mas perni o ànemo. e ancora ci porta il vento.
ce ncora mas perni o ànemo. e ancora ci porta il vento.
. .
Ivo rotò poa pu stazi Io chiedo quando sarà
ti o àntropo sozi mattèsi che l'uomo potrà imparare
na zisi ce na min sciàsci, a vivere senza ammazzare,
ce o ànemo accumbìete, e il vento si poserà
ce o ànemo accumbìete. e il vento si poserà.
. .
Ivo rotò poa pu stazi Io chiedo quando sarà
ti o àntropo sozi mattèsi che l'uomo potrà imparare
na zisi ce na min sciàsci, a vivere senza ammazzare
ce o ànemo accumbìete, e il vento si poserà
ce o ànemo accumbìete, e il vento si poserà
ce o ànemo accumbìete … e il vento si poserà...
Si può iniziare la riproduzione del brano dal rigo desiderato, cliccandovi sopra.
2012-2021
© www.rizegrike.com