Rize Griche
Cuse: mili o Grico
Ascolta: parla il Grico
Tridi 28 Jennarìu 2020
Indicazioni:
Vedere note in calce.
Travuddia: Tèssare tu marti
da "Loja ce rize>voce: R. Colaci

Tèssare tu marti, prasseì

Quattro marzo, venerdì
Itti nemera i ricordeo kalì Quella giornata la ricordo bene
“pèsane o Vittòrio, o radicuna”, "E' morto Vittorio, il Radicone"
Pian crifìzzonta tikho-tikho e cristianì, Bisbigliavano muro muro le persone
“c'èfiche diu pedia, mara pedàcia”. "Ed ha lasciato due figli, poveri bambini".

….pèsane o ciùrimmu,

..... E' morto mio padre
O nòisa puru evò, L'ho capito anch'io
Ce ìmone ci-pu-ci deca khronò Ed avevo appena compiuto dieci anni.

E mànammu me fònase ce m'upe:

Mia madre mi chiamò e mi disse:
“arte esù iùrise on àntrepo atto spiti, "Ora sei diventato l'uomo di casa,
E na ise ena lisari tselorò Devi essere come una pietra dura
Ce ena sico gliceo ce treferò, E come un fico dolce e tenero;
Na cami o ciuri, o pedì ce on aderfò, Devi essere padre, figlio, fratello,
Na pai n'ambrò mon jio ce mo khioni, Devi andare avanti col sole e con la neve,
Na ise fermo, o kalò na culusisi Devi essere forte e perseguire il buono
Ce e navastazzi puzzo na pulisi”. Devi avere polso da vendere.

M'òvale o mai atti ciuriacì

Mi mise la camicia della domenica,
O giacco mavvrimmeno La giacca col segno di lutto
Ce evò vresi mes to jeno manekhò. Ed io mi trovai da solo tra molta gente.

Arte ime mea,

Ora sono grande,
Steo ttu Sono qui,
Ia mèdeco na maso, Studio da medico,
Ma rissopu evò e na zziso Ma fino a chè io avrò vita
Ce pu pao-pao E in qualsiasi posto io sarò
Ia panta sti tsikhimmu evò vastò Per sempre avrò nella mia anima
Mia n'emera s'ena khronò iu prikò Una giornata di un anno così amaro
Ce an'esù ni meletisi tseri E se tu sai leggerla,
Vrischi grammeno canononta ecì Troverai scritto guardandola:
Tèssare tu marti prasseì Quattro di marzo, venerdì
Mia n'emera ca en'ikhe na vresì. Una giornata che non doveva esserci.
Renato Colaci Bologna 20 ottobre 1978
Modalità d'uso:
Inizia/Continua:
Inizia la riproduzione e la riprende se viene interrotta con Pausa.
Pausa:
Interrompe la riproduzione, per riprederla cliccare su Continua .
Interrompi:
Interrompe la riproduzione, cliccando su Inizia/continua, la riproduzione ricomincerà dall'inizio.
Muto:
Toglie e rimette l'audio.
Si può può iniziare o far ripartire la riproduzione da un qualsiasi punto cliccando sul rigo desiderato. In alcuni casi è possibile che si verifichi un leggero sfasamento tra la voce e l'evidenziazione.
2012-2020
© www.rizegrike.com
info@rizegrike.com