Rize Griche
Cuse: mili o Grico
Ascolta: parla il Grico
Prassaì 25 Settembrìu 2020
Indicazioni:
Vedere note in calce.
Medeco: O Rocco
O pleo fermo io cio ce o Rocco,Il più forte era lui e Rocco,
addhi e' felùsane tìpoti. gli altri non valevano niente.
O Rocco na ndevì cipàu efseri posson evaddhe? Rocco a salire lì sopra sai quanto ci metteva?
Dio minutu, manku! Due minuti, nemmeno!
Na ndevì a pigno, a pigno mea, Per salire su un pino, un pino grande,
makà afse tutu affatto di questi,
ka tuo mbrazzonni ..., che questo lo abbracci ....
endèvenne san gatto saliva come un gatto.
Vuor dire ka an endevì Vuol dire che se sali
e'na vastafsi i presa, devi avere la presa,
jakai se zikkonnese ferma, de! perché ti devi afferrare forte,no!,
ca andè en endevenni, altrimenti non sali,
e' na vastafsi i fsikhì kalì. devi avere una grande forza ...
Na pai cipanu. Per andare lì sopra.
e'na pai cipanu ca e'na kai fatia! Per andare lì sopra non ci vuole fatica!
Modalità d'uso:
Inizia/Continua:
Inizia la riproduzione e la riprende se viene interrotta con Pausa.
Pausa:
Interrompe la riproduzione, per riprederla cliccare su Continua .
Interrompi:
Interrompe la riproduzione, cliccando su Inizia/continua, la riproduzione ricomincerà dall'inizio.
Muto:
Toglie e rimette l'audio.
Si può può iniziare o far ripartire la riproduzione da un qualsiasi punto cliccando sul rigo desiderato. In alcuni casi è possibile che si verifichi un leggero sfasamento tra la voce e l'evidenziazione.
2012-2020
© www.rizegrike.com
info@rizegrike.com