Rize Griche
Cuse: mili o Grico
Ascolta: parla il Grico
Tridi 17 Settembrìu 2019
Indicazioni:
Vedere note in calce.
Nina: I pasta j'i rèccia in èkanne pleo fserì
Embiske tikanè.Mischiava ogni cosa.
Cio j'in rèccia, Quella per le frise,
i pasta j'in rèccia in èkanne pleo fserì la pasta per le frise la facevi più dura,
ce in èvaddhe ec'es ste kofine la mettevi dentro le ceste
ce in èkanne ... la facevi ...
ikhe spares aspre fatte a kasa, c'erano le tovaglie bianche tessute in casa
evaddhe ec'es ste kofine afse àkhiro ghenomene, la mettevi nelle ceste fatte di paglia,
cie ... es ìfsere te kofine? quelle ... le conoscevi le ceste?

Cofina.
Grossa cesta di paglia. Usata in vari modi tra cui per trasportare l'impasto per le "recce" da casa al forno

E cìste ka lèane. Le ceste.
Ma an grika "kofine" Ma in grico "cofine"
E kofine, e kofine. Le ceste, le ceste.
Eh, ces ste kofine eh, dentro le ceste,
evaddha ti spara ce èvaddhe citti pasta ecessu mettevano la tovaglia e si metteva quella pasta dentro.
enfarine citti infarinava quella ...
Ce tispu en ìkhe i kofina (per) chi non aveva la cesta
ikhe us kòfinu fse kalàmmia, c'erano i cesti di canna,

Cofini.
Cesto realizzato con canne intrecciate, utilizzato in vari modi per contenere e trasportare.

allora vàddhane ti spara giru giru, allora mettevano la tovaglia intorno,
ma ìbbie pleo skomito ma andavi più scomodo,
ìbbie kàddhio stes kofine, andavi meglio nelle ceste,
ma komunque rrancèaso ma comunque ti arrangiavi (risolvevi).
ce t'òvaddhe ec'es stu kòfinu e la mettevi dentro il cesto.
Cio depoi pu ìkhe na kai te puccie, urtime Quella con cui, in ultimo, dovevi fare le "puccie"
ènghize n'o valis ec'es stu limbu, toa, dovevi metterla nei catini allora (la farina impastata)
perkè en ikhe vàske perché non c'erano vasche
allora ikhe n'o vali ... allora la dovevi mettere

Limbo.
Catino in terracotta.

Ikhe u limbu fse krasta c'erano i catini di creta
ce t'òvaddhe ecì e lo mettevi lì dentro (l'impasto)
ce cini in èkanne t'òkanne pleo triferì e quella la facevi (lavoravi) più morbida
ka pu cì ekanne te ruvane che di lì facevi "il pane soffice"
sakundu àrtena e pùcce, perkè ... come adesso lo sono le "pucce", perché
E recce ... Le "frise" ...
E recce ia pleo fserì e pasta La pasta delle "frise" era più dura.
ce stèane ec'es sti kofina e stavano (si mettevano) dentro la cesta.
ia [...] stavano [...]
sti kofina, ec'es sti spara. nella tovaglia dentro la cesta
Cini invece atti ruvana Quella invece della "ruvana"
in èvaddhe ec'es sto limbo. la mettevi nel catino
Ma evò ekho stennù a prama, de! Ma io ricordo una cosa, no!
Motti ezimònnato, spiccèane afse zimosi Quando si impastava, si finiva di stemperare
pistèo ka epiànnane a spirì alevri ... penso che prendevano un poco di farina ...
ce o spurgulene apopanu e lo spolverano sopra
popanu, eh! di sopra eh!
ce poi kànnane o stavrò e poi facevano (incidevano) la croce.
Si, cio depoi o stiàzane Si quello poi lo apparecchiavano
prima na klisu ti kofina prima di chiudere la cesta
o kofino o io limbo motti o stiàzane o il cesto o anche il catino quando lo apparecchiavano
na mbelisu poi ta rukha pupanu, e poi coprirli con i panni di sopra.
ekannan iu facevano così
"krisci e vanza" elèane "crisci e vanza" (lievita) dicevano
ce kanna puru m'a dàttila iu. e facevano anche con le dita così.
Eh! Eh!
"krisci e vanza" "Cresci e aumenta"
"krisci e vanza" elèane, "crisci e vanza", dicevano
o nkuperkèane ce o fìnnane. lo coprivano e lo lasciavano.
Motti èstaze esu Quando arrivavi tu (capivi)
o [...] ka ste ce tarassi e pasta na ghettì, o [vedevi] che la pasta stava per essere pronta
ìbbie fònaze to furnari. andavi a chiamare il fornaio.
ce èrkato, s'òbbienne tikanè ... E veniva a prenderti tutto ...
Modalità d'uso:
Inizia/Continua:
Inizia la riproduzione e la riprende se viene interrotta con Pausa.
Pausa:
Interrompe la riproduzione, per riprederla cliccare su Continua .
Interrompi:
Interrompe la riproduzione, cliccando su Inizia/continua, la riproduzione ricomincerà dall'inizio.
Muto:
Toglie e rimette l'audio.
Si può può iniziare o far ripartire la riproduzione da un qualsiasi punto cliccando sul rigo desiderato. In alcuni casi è possibile che si verifichi un leggero sfasamento tra la voce e l'evidenziazione.
2012-2019
© www.rizegrike.com
info@rizegrike.com